PANORAMICA DELLA BMW SERIE 8.

Alla fine degli anni ottanta, il successore della BMW Serie 6 (E24) sorprende gli esperti: la coupé diventa BMW Serie 8, è significativamente più grande, ha una forma della carrozzeria completamente nuova e brilla con le ultime tecnologie. La BMW Serie 8 Coupé unisce il progresso tecnologico con massima dinamica di guida e prestazioni, degni di una vettura di lusso di classe superiore

La generazione attuale rappresenta lo stesso principio quasi 20 anni dopo: Un design completamente nuovo con un linguaggio di design rivoluzionario incontra l'ultimo stato dell'arte nell'evoluzione dei motori, incluso il motore più potente mai costruito in una vettura di produzione BMW. La dinamica precisa e impareggiabile si evidenzia nello sterzo, nel controllo e nelle prestazioni. Estetica, comfort e potenza sono perfezionati in tre carrozzerie: Coupé, Cabrio e Gran Coupé.

Scopri di più

5 PUNTI PER LA BMW SERIE 8.

  • 01 Dinamica di guida senza compromessi
  • 02 Un design che unisce stile e perfezione
  • 03 Materiali esclusivi, vernici straordinarie: ogni BMW Serie 8 è individuale
  • 04 Concetti di vettura convincenti: BMW Serie 8 Coupé, BMW Serie 8 Cabrio o BMW Serie 8 Gran Coupé
  • 05 Il lusso del progresso: sistemi di sicurezza e assistenza sempre aggiornati
BMW Serie 8 Coupé (G15) Vista anteriore a tre quarti BMW Serie 8 Cabrio (G14) Vista anteriore a tre quarti BMW Serie 8 Gran Coupé (G16) Vista laterale a 7/8, tutte ferme

LA STORIA DELLA BMW SERIE 8.

Scoprite la storia dei modelli della BMW Serie 8 e le attuali coupé, ma anche l'origine delle eleganti e potenti auto sportive di lusso.

Show more

LA STORIA DELLA BMW SERIE 8.

LA PRIMA GENERAZIONE DELLA BMW SERIE 8.

BMW Serie 8 Coupé (E31) Vista laterale a 7/8 in movimento

(E31)

Quando fu presentata alla IAA del 1989, la nuova edizione della BMW Serie 6 (E24) era così convincente che 5.000 unità erano già state ordinate prima che la prima BMW 850i fosse consegnata. La carrozzeria a forma di cuneo con cofano allungato e posteriore verticale è stata disegnata da Klaus Kapitza e il suo frontale piatto ricorda la BMW M1. Le linee fluide ed eccezionalmente eleganti non deludono le aspettative che il motore V12 con una cilindrata cinque litri e una potenza di 220 kW (300 CV) soddisfano a pieno.

Ma molte innovazioni tecniche fanno anche di quest'auto il veicolo più moderno costruito da BMW alla fine degli anni ottanta. Fanno parte di queste innovazioni l'asse posteriore sterzante disponibile come optional e nuovi tipi di sistemi di assistenza come il sistema di stabilità DSC, il servosterzo in funzione della velocità o il controllo elettronico degli ammortizzatori EDC disponibile per la BMW 850i. La Serie 8 è la prima BMW con un valore cw inferiore a 0,3 e un sistema multiplex per il collegamento in rete delle varie unità di controllo.

Una versione ancora più potente fu lanciata nel 1992 con la 850CSi, che generava 280 kW (380 CV) di potenza da 5,6 litri di cilindrata. Un anno dopo, un motore 8 cilindri da 4,0 litri con 210 kW di potenza (286 CV) completa la gamma dei motori. Nel 1994 è disponibile un'ulteriore versione della 12 cilindri che eroga 240 kW (326 CV) nella BMW 850Ci da 5,4 litri. Dal 1995 la BMW 840 è disponibile anche nella variante Ci. La BMW Serie 8 combina così il meglio della tecnologia, dell'aerodinamica e del design. L'eleganza all'avanguardia e il lusso esclusivo si combinano con prestazioni eccezionali: caratteristiche che la BMW Serie 8 2018 (G14, G15, G16) riprende. Alla fine della serie 1999, le coupé uscite dalla fabbrica superano i 30.000 esemplari.

Periodo di produzione: 1989–1999
Motori: 4,0–5,6 litri (160–280 kW, 218–380 CV), 8 & 12 cilindri
lunghezza/larghezza/altezza: 4.780 mm/1.885 mm/1.340 mm

Al suo lancio al Salone Internazionale dell'Auto (IAA) del 1989 in Germania, il successore effettivo della BMW serie 6 (E24) è stato talmente un successo che gli ordini sono saliti a 5.000 esemplari ancor prima del lancio della BMW 850i. The wedge-shaped body with the long hood and the steep rear is designed by Klaus Kapitza. Its flat front is reminiscent of the BMW M1. The flowing, exceptionally elegant lines promise a performance that is easily delivered by the V12-cylinder engine with its five liter displacement and an output of 220 kW (300 hp).

LA SECONDA GENERAZIONE DELLA BMW SERIE 8.

BMW Serie 8 Coupé (G15) Vista anteriore a tre quarti da ferma

(G15)

Il successore della BMW Serie 6 (F13) è una combinazione perfetta di qualità eccellente e massima performance. Il design esclusivi dimostra l'ambizione di una coupé sportiva di lusso: I gruppi ottici anteriori con luce laser optional opzionale sottolineano la silhouette bassa, rappresentando una nuova forma di estetica. Le linee chiaramente disegnate, le sezioni di spalla muscolose e la linea del tetto piatta combinano il carattere di un'auto sportiva con le aspirazioni della classe di lusso BMW.

L'interno ispira con un linguaggio di design progressivo in cui tutto punta in una direzione: avanti. I materiali di lusso degli interni, per esempio le modanature in legno pregiato e i rivestimenti in pelle BMW Individual, mantengono la promessa di una sensazione eccezionale. E grazie alle molte combinazioni possibili di verniciature uniche, si ottiene la massima individualità.

Il cockpit digitale dell'auto sportiva offre anche un controllo affidabile della potenza: una BMW Serie 8 è sinonimo di tecnologie innovative all'avanguardia come i sistemi di sicurezza e di assistenza. 

La dinamica di guida senza compromessi viene direttamente dalle corse, così come i sistemi di trazione integrale xDrive, il differenziale sportivo M e la stabilizzazione elettromeccanica del rollio. Insieme ai tipici sistemi di propulsione altamente efficienti e potenti, la BMW Serie 8 Coupé permette di ottenere le massime prestazioni: nella M8 Competition Coupé fino a 460 kW (625 CV) da un motore 8 cilindri biturbo. Il motore più potente di tutte le BMW prodotte fino a quel momento.

Periodo di produzione: 2018 – oggi
Motori: 3,0–4,4 litri (245–460 kW, 333–625 CV), 6 & 8 cilindri
lunghezza/larghezza/altezza: 4.843–4.867 mm/1.902–1.907 mm/1.339–1.362 mm

BMW Serie 8 Cabrio (G14) vista laterale a tre quarti da ferma

(G14)

Disponibile dal 2019 la BMW Serie 8 Cabrio offre un’esperienza unica a cielo aperto. La capote in tessuto, che scende verso la parte posteriore come una coupé, si apre in 15 secondi, mentre un deflettore assicura una guida senza turbolenza. Il suo DNA da vera sportiva accelera la BMW M8 Competition Cabrio a 100 km/h in 3,3 secondi da ferma. L'assetto perfettamente tarato con asse posteriore sterzante invita ad una guida dinamica in curva. Con la sua silhouette allungata e il posteriore potente, il design sicuro dell’auto veicolo si distingue anche per una sportività mozzafiato ed elegante.

Gli interni sono una perfetta simbiosi di lusso orientata alle prestazioni, realizzati con materiali eccezionali come il rivestimento in pelle “Merino” disponibile come optional con cuciture a contrasto. Le applicazioni in vetro "CraftedClarity” disponibili come optional sono un altro punto di forza estetico di questa vettura. Gli elementi in vetro lavorati a mano sul selettore del cambio, sul controller dell-iDrive e sul pulsante start/stop migliorano visibilmente e tangibilmente gli interni. 

Sia come BMW M8 Competition Convertible con motore 8 cilindri M TwinPower Turbo o nelle altre varianti di equipaggiamento con motore 6 cilindri: la BMW Serie 8 Cabrio è sempre un'esperienza unica ed esclusiva.

Periodo di produzione: 2019 – oggi
Motori: 3,0–4,4 litri (245–460 kW, 333–625 CV), 6 & 8 cilindri
lunghezza/larghezza/altezza: 4.843–4.867 mm/1.902–1.907 mm/1.339–1.353 mm

BMW Serie 8 Gran Coupé (G16) vista posteriore a tre quarti in movimenti

(G16)

Lanciata anche nel 2019, la BMW Serie 8 Gran Coupé a quattro porte combina il lusso stravagante e le prestazioni sensazionali della BMW Serie 8 Coupé con una spaziosità impressionante: il passo lungo e la linea del tetto leggermente rialzata garantiscono uno spazio generoso per la testa e le gambe. Il tetto panoramico in vetro lascia passare tutta la luce che serve e grazie alla funzione di scorrimento e sollevamento anche aria fresca. Inoltre crea una continuità della vetratura dal parabrezza al lunotto. 

Gli interni soddisfano le più alte aspettative grazie alla cura dei dettagli, pregiata pelle con cuciture a mano su richiesta. Lasciano spazio a personalizzazioni nei minimi dettagli, proprio come il BMW Live Cockpit Professional, che consiste nel display della strumentazione ad alta risoluzione, il Control Display nella console centrale e il BMW Head-Up Display. I comandi possono essere impartiti per touch control, tramite il controllo dell'iDrive e anche a voce.

Dall'esterno, la coupé sportiva di lusso rivoluziona il linguaggio del design della sua classe con il suo frontale atletico, la silhouette fluida e il posteriore sorprendente. Il gioco di superfici modellate delle sezioni laterali accentua le vernici speciali con effetti lucidi e brillanti.

I potenti motori a benzina Twin Power Turbo e un motore diesel common rail biturbo conferiscono BMW Serie 8 Gran Coupé un'agilità e una dinamica di guida uniche per questa auto al vertice della propria classe. Questo grazie al baricentro basso e all'alta rigidità della carrozzeria. 

La BMW Serie 8 Gran Coupé è quindi garante di una performance superiore in città, in autostrada e sulle tortuose strade di campagna. E la perfetta compagna di viaggio nelle lunge distanze.

Periodo di produzione: 2019 – oggi
Motori: 3,0–4,4 litri (245–460 kW, 333–625 CV), 6 & 8 cilindri
lunghezza/larghezza/altezza: 5.074–5.098 mm/1.932–1.948 mm/1.401–1.420 mm

Usato BMW davanti a un Centro BMW Service

USATO BMW.

BMW M8 Cabrio (F91) vista laterale a tre quarti da ferma

AUTOMOBILI BMW SERIE 8 CABRIO M.

BMW Serie 8 Coupé (G15) Vista anteriore a tra quarti da ferma

BMW SERIE 8 COUPÉ.

BMW Serie 8 Gran Coupé (G16) vista posteriore a tre quarti in movimento

BMW SERIE 8 GRAN COUPÉ.

BMW M8 Coupé (F92) vista posteriore a tre quarti da ferma con modella

AUTOMOBILI BMW SERIE 8 COUPÉ M.

BMW M8 Gran Coupé (F93) Vista laterale a tre quarti con modella

AUTOMOBILI BMW Serie 8 GRAN COUPÉ M.

BMW Serie 8 Cabrio (G14) vista laterale a tre quarti da ferma

BMW SERIE 8 CABRIO.

Consumo di carburante ed emissioni di CO2.

  • BMW Serie 8 Coupé: 
    Consumo di carburante in l/100 km (in ciclo misto): 10,8-6,2
    Emissioni di CO2 in g/km (in ciclo misto): 247–163

    BMW M8 Coupé: 
    Consumo di carburante in l/100 km (in ciclo misto): 11,4-11,0
    Emissioni di CO2 in g/km (in ciclo misto): 260–251

    BMW Serie 8 Cabrio: 
    Consumo di carburante in l/100 km (in ciclo misto): 10,9-6,4
    Emissioni di CO2 in g/km (in ciclo misto): 248–168

    BMW M8 Cabrio: 
    Consumo di carburante in l/100 km (in ciclo misto): 11,6-11,2
    Emissioni di CO2 in g/km (in ciclo misto): 264–255

    BMW Serie 8 Gran Coupé: 
    Consumo di carburante in l/100 km (in ciclo misto): 11,0-6,4
    Emissioni di CO2 in g/km (in ciclo misto): 252–167

    BMW M8 Gran Coupé: 
    Consumo di carburante in l/100 km (in ciclo misto): 11,6-11,2
    Emissioni di CO2 in g/km (in ciclo misto): 264–256

    I dati ufficiali relativi al consumo di carburante, alle emissioni di C02, al consumo di corrente e all’autonomia di percorrenza sono stati rilevati secondo il processo di misurazione prescritto dal Regolamento dell’Unione Europea (UE) 2007/715 nella versione attualmente in vigore. Le indicazioni per il ciclo WLTP tengono conto di tutti gli eventuali allestimenti optional. Per le vetture sottoposte a nuove prove del tipo, a partire dall’01.01.2021 esistono soltanto indicazioni ufficiali basate sul ciclo WLTP. Per maggiori informazioni sulle procedure di misurazione NEDC e WLTP fare riferimento a www.bmw.com/wltp