Tre BMW M2 Competition in derapata su pista davanti al paesaggio urbano notturno.

NUOVA BMW M2 COMPETITION.

M87C

NUOVA BMW M2 COMPETITION.

NUOVA BMW M2 COMPETITION.

Guidando questa sportiva, le strade sembrano diverse dal solito. La BMW M2 Competition fa crescere l’adrenalina con il suo mix unico di prestazioni, agilità e precisione. Le prese d’aria maggiorate nel fascione anteriore segnalano l’enorme potenza, che si concentra nel nuovo motore benzina a 6 cilindri in linea Bi-turbo da 410 CV*. Con la Nuova BMW M2 Competition, le alte prestazioni sono sempre assicurate e potete puntare a nuovi record. Una vera automobile M, costruita per i vincitori.

BMW M2 Competition (3):
consumo di carburante in l/100 km (combinato): 10,0–9,8 [9,2–9,0]
emissioni di CO2 in g/km (combinate): 227–224 [209–206]

*Dati riferiti al listino Luglio 2018.

BMW M

5 TOP FACTS.

  • 01 Nuovo motore biturbo di derivazione M3/M4 da 410 CV e 550 Nm
  • 02 Da 0 a 100 km/h in 4,2 sec con M DCT
  • 03 280km/h di velocità massima con M Driver’s Package
  • 04 Nuovo impianto di scarico con valvole a controllo elettronico
  • 05 Nuovo impianto frenante sportivo M (optional)
Due  BMW M2 Competition  in pista di fronte al paesaggio urbano notturno nella vista dalla strada.
La BMW M2 Competition bianca in derapata su pista di fronte al panorama notturno.

DUE TURBO, UN SOLO OBIETTIVO.

La BMW M2 Competition non ha bisogno di traguardi per essere in pole position. Con il suo enorme potenziale di prestazioni e l’eccezionale agilità, le concorrenti rimangono sempre molto indietro. Grazie ai due turbocompressori, il propulsore ad alte prestazioni offre una risposta estremamente diretta e ha la capacità di salire di regime senza esitazioni, risultando quindi perfetto per staccare il miglior tempo in pista. Questa vettura domina la strada e non passa mai inosservata, grazie al sound unico che la caratterizza: è sufficiente premere un tasto per adattare il suono dell’impianto di scarico sportivo M alla modalità di guida specifica. L'impianto di raffreddamento maggiorato garantisce sempre la temperatura di esercizio ottimale, mentre l’Assetto M specifico assicura la precisione dell’handling. Una vettura per chi vuole dettare le regole della gara fin dall’inizio.

Due BMW M2 Competition in gara di notte, viste dal cockpit
Sedili di guida  sportivi M della BMW M2 Competition, skyline notturno sullo sfondo

METTETE LA FIRMA SULLA POLE POSITION.

Un cockpit progettato per l’autodromo: sistematicamente orientato al guidatore, il nuovo quadro strumenti specifico M è caratterizzato dall'indicatore della temperatura dell'olio posizionato centralmente e della scritta «M2 Competition». Anche il volante in pelle M è ottimizzato per le massime prestazioni. Tramite i nuovi tasti M1/M2 si possono selezionare i profili di guida individuali precedentemente configurati, mentre le cambiate avvengono in pochissimi secondi, grazie ai paddle che interagiscono con il cambio a doppia frizione M DKG. I sedili sportivi M (optional) completano alla perfezione l’abitacolo. Rivestiti in pelle Dakota nera con logo «M2» illuminato, possiedono un look grintoso, offrono un ottimo sostegno laterale e sono arricchiti dal design M, ispirato al motorsport.

IL SOUND DI CHI VINCE.

Consumo di carburante ed emissioni di CO2.

  • I dati relativi al consumo di carburante, alle emissioni di CO2 e al consumo di corrente sono stati rilevati secondo il processo di misurazione prescritto dal Regolamento dell’Unione Europea (EC) 715/2007 nella versione in vigore al momento dell’omologazione. I dati si riferiscono alla vettura con configurazione base in Germania e la gamma mostrata considera le diverse dimensioni dei cerchi e degli pneumatici selezionati, nonché gli optional, e può variare durante la configurazione.

    I valori per le vetture recanti il numero di nota (2) sono provvisori.

    I valori per le vetture recanti il numero di nota (3) sono già rilevati in base alla nuova legge sul ciclo di guida WLTP e riparametrati per confronto con il ciclo NEDC. [Per queste ultime, ai fini del calcolo delle imposte e di altre spese riguardanti (anche) le emissioni di CO2, potrebbero essere validi valori diversi da quelli riportati qui.]

    I dati relativi all’efficienza del CO2 derivano dalla Direttiva 1999/94/EC e dal regolamento tedesco Pkw-EnVKV e utilizzano i valori di consumo e di CO2 del Nuovo ciclo di guida europeo (NEDC) per la classificazione.

    Per ulteriori informazioni relative ai consumi ufficiali di carburante e alle emissioni di CO2 specifiche per nuove vetture, consultare la «Guida al consumo di carburante, alle emissioni di CO2 e al consumo di corrente di nuove vetture», pubblicata dal Ministero dello Sviluppo Economico, disponibile gratuitamente presso tutti i Concessionari BMW, presso le Camere di Commercio locali o sul sito internet del Ministero stesso.