DELEGATE AD AFFIDABILI ASSISTENTI.

Sistemi di assistenza alla guida BMW ConnectedDrive nella BMW Serie 7.

Numerose tecnologie innovative facilitano in molti modi la guida e assicurano il massimo comfort e sicurezza. Perché possiate concentrarvi sull’essenziale: il piacere di guidare senza pensieri.

Read more

SISTEMA DI NAVIGAZIONE CONNECTEDPRO CON TOUCH DISPLAY.

Il Sistema di Navigazione ConnectedPro ha un design elegante e offre una gamma di servizi superiore: include un sistema di navigazione facile da usare e armoniosamente integrato nella BMW, il sistema di comando iDrive, il Touch Controller dell'iDrive e il Touch Display. Il sistema comprende il vivavoce con interfaccia USB e comando vocale, la Radio BMW Professional con lettore DVD e 20 GB di memoria per i file audio. Agevola inoltre l’utilizzo del Real Time Traffic Information. Il display LCD a colori integrato da 10,25'' con funzione schermo ripartito (schermo principale e supplementare), è progettato per garantire una leggibilità e una chiarezza ottimali.
Il Touch Controller dell'iDrive con superficie sensibile al tatto permette di usare facilmente le funzioni, di inserire le destinazioni nel sistema di navigazione scrivendolo a mano sulla superficie touch, tramite Gesture Control o comando grazie ai sette tasti di selezione rapida.
Nel quadro del BMW ConnectedDrive, il sistema effettua automaticamente l'aggiornamento delle mappe per tre anni fino a quattro volte all'anno negli stati europei selezionati.
Le immagini qui mostrate potrebbero essere soggette a modifiche.

  • Aggiornamento automatico delle mappe

    La generazione più recente del Sistema di Navigazione ConnectedPro comprende, in abbinamento a BMW ConnectedDrive, l'aggiornamento automatico con frequenza regolare delle mappe di navigazione. Quando è disponibile una nuova versione delle mappe per una regione prestabilita, viene inviato l'aggiornamento via radio grazie alla SIM card presente a bordo della vettura, e questo si verifica fino a quattro volte in un anno.
    Per l'aggiornamento automatico delle mappe non si devono sostenere costi per licenze e trasmissione di dati e non è neanche necessario registrarsi. Non si devono effettuare installazioni manuali attraverso un Centro BMW Service. Mentre si svolge l'aggiornamento il sistema di navigazione continua a funzionare senza limitazioni.

DRIVING ASSISTANT PLUS CON ASSISTENTE DI STERZO E ASSISTENTE DI GUIDA NELLA CORSIA.

L'equipaggiamento Driving Assistant Plus offre un comfort di marcia caratterizzato da una grande autonomia, grazie all'Active Cruise Control con funzione Stop&Go e agli assistenti di sterzata e di controllo corsia. Oltre alle funzioni del Driving Assistant, la sicurezza aumenta grazie all'Avvisatore di cambio accidentale della corsia di marcia, all'Assistente di mantenimento della corsia con protezione attiva anticollisione laterale, al Sistema di avvertimento anti-tamponamento con preparazione alla frenata di emergenza e al Segnalatore di traffico trasversale anteriore.
Fino a 210 km/h l'Active Cruise Control con funzione Stop&Go mantiene sempre costante la distanza di sicurezza dalla vettura che precede. In questo range di velocità sono disponibili gli assistenti di sterzata e di controllo corsia, che assumono il controllo dello sterzo e mantengono automaticamente la BMW al centro della corsia di marcia. La vettura mantiene la distanza preimpostata anche nel traffico lento e negli incolonnamenti, frenando e ripartendo automaticamente.
Le immagini qui mostrate potrebbero essere soggette a modifiche.

  • Assistente di sterzata e di controllo corsia con assistente di guida in colonna

    L’Assistente di sterzata e di controllo corsia con assistente di guida in colonna può essere attivato per fornire un supporto al guidatore in situazioni di guida monotona. Tra 0 e 210 km/h il sistema manovra la vettura automaticamente mantenendola sempre al centro della corsia.
    L’innovativa funzione di sterzata impiega un sistema radar di sorveglianza ad area multipla e una telecamera stereo. Il sistema si posiziona utilizzando come punti di riferimento i segni a bordo della corsia di marcia e la vettura davanti, se possibile. Mantiene automaticamente la distanza desiderata dal veicolo che precede e regola la velocità della vettura fino all’arresto, fornendo anche un supporto attivo allo sterzo. L’Assistente di sterzata e di controllo corsia rappresenta un’altra pietra miliare nel cammino verso la guida altamente automatizzata. Sebbene il sistema sia in grado di condurre la vettura in modo indipendente, il guidatore è ancora obbligato legalmente a tenere entrambe le mani sul volante. Se questo non avviene, i sensori del sistema avviseranno il guidatore acusticamente dopo un certo periodo di tempo. Successivamente si inserirà la modalità stand-by. Questo succede anche in caso di attivazione degli indicatori per il cambio di corsia o in mancanza dei requisiti necessari per il funzionamento del sistema, ad esempio se la corsia è troppo stretta.

  • Assistente di controllo corsia con protezione attiva anticollisione laterale

    Nella guida non automatica il guidatore è coadiuvato dall'assistente di controllo corsia con protezione attiva anticollisione laterale attraverso interventi attivi sullo sterzo per evitare che abbandoni inavvertitamente la propria corsia di marcia o che urti ostacoli a lato della vettura. Se l'Avvertimento di possibile tamponamento è stato attivato, la vettura reagisce con segnalazioni di intensità crescente e rallenta fino a fermarsi se la vettura che precede frena bruscamente.

BMW HEAD-UP DISPLAY.

Il BMW Head-Up Display a colori visualizza tutte le informazioni rilevanti per la guida direttamente nel campo visivo del conducente, permettendogli di concentrarsi completamente sulla strada. Sono visualizzati dati come la velocità, le indicazioni di navigazione, lo Speed Limit Info con indicatore di divieto di sorpasso, la rubrica telefonica e le voci dell'entertainment, oltre ad altre informazioni e avvisi dei vari sistemi di assistenza per il guidatore.
Le icone proiettate sul parabrezza sono visualizzate in alta risoluzione e a colori. La proiezione delle immagini appare come se si trovassero ad una distanza di 2,3 m di distanza davanti alla vettura. Questo, in unione alla posizione ottimale, permette di leggere velocemente le informazioni, comodamente e con la minima distrazione.
La luminosità delle proiezioni si regola automaticamente in base alle condizioni di luce esterna, con display diversi per il giorno e per la notte e un'altezza del display regolabile. Il conducente può inoltre selezionare le informazioni da visualizzare, in aggiunta alla velocità e agli avvisi dei sistemi di assistenza per il guidatore.

PARCHEGGIO.

Tre funzioni che lavorano insieme in maniera perfetta. Grazie al Park Assistant, al Remote Control Parking e all’Active Park Distance Control, effettuare una manovra di parcheggio per la BMW Serie 7 non richiede alcuno sforzo. Nemmeno i garage stretti sono un problema. Basta uscire dalla vettura e parcheggiare la BMW Serie 7 tramite comando a distanza e premendo un pulsante utilizzando la chiave del BMW display.

  • Remote Control Parking

    Il Remote Control Parking permette al guidatore di uscire dalla vettura prima di parcheggiare o di uscire dal garage ed effettuare la manovra comodamente a distanza. È sufficiente attivare la funzione parcheggio a distanza dall’esterno della vettura tramite la BMW Display Key.
    L’intera manovra di parcheggio è monitorata dal Park Distance Control (PDC), dal Parking Assistant e dai sensori del Surround View. Per utilizzare il Remote Control Parking l’auto deve essere posizionata centralmente di fronte al parcheggio o al garage e con la parte anteriore rivolta verso quest’ultimo. Durante la manovra di parcheggio la vettura sterza automaticamente. Durante la procedura il guidatore può frenare automaticamente la vettura e portarla all’arresto se necessario.
    Una volta effettuato il parcheggio, è possibile spegnere il motore con la chiave e riavviarlo poi allo stesso modo quando si torna a prendere l’auto. Durante la manovra telecomandata di uscita da un parcheggio, la vettura si muove automaticamente in retromarcia in linea retta.
    Il Remote Control Parking è disponibile da marzo 2016 per 730d, 740d, 730i, 740i, 750i, 730Ld, 740Ld, 730Li, 740Li e 750Li.

  • Parking assistant

    Il Parking Assistant con guida in direzione longitudinale parcheggia automaticamente la vettura negli spazi che si trovano in senso parallelo o trasversale alla corsia di marcia. Anche quando non è attivo, il sistema misura i parcheggi disponibili mentre si passa a basse velocità (inferiori a 35 km/h) mantenendo una distanza massima di 1,5 m rispetto alla fila di vetture parcheggiate.
    Quando individua uno spazio sufficientemente ampio il conducente attiva semplicemente gli indicatori di direzione mentre il Parking Assistant agisce sullo sterzo, seleziona il rapporto adatto e agisce su acceleratore e freno. L'unica responsabilità del guidatore è di monitorare la manovra di parcheggio. Il sistema visualizza inoltre informazioni supplementari nel Control Display ed emette segnali acustici. Il Parking Assistant termina la manovra di parcheggio con una segnalazione acustica e inserisce la marcia di parcheggio P.
    Durante la manovra senza Parking Assistant, l'aiuto per il parcheggio laterale sfrutta questi sensori supplementari per monitorare l'area a fianco della vettura e visualizzare sul Control Display eventuali ostacoli.

  • Active PDC

    L'Active Park Distance Control (PDC) frena automaticamente se durante la manovra di parcheggio si verifica il rischio di una collisione con un ostacolo. In questo modo il guidatore può affrontare le manovre di parcheggio con più serenità e in maggiore sicurezza.

SURROUND VIEW CON 3D VIEW, TOP VIEW E PANORAMA VIEW.

Presentando un’immagine con una prospettiva verso il retro della vettura, la Top View mostra una panoramica dell’area delle portiere e dei lati della corsia per rendere le manovre più confortevoli. Nella 3D View la visibilità nelle manovre di parcheggio migliora ulteriormente grazie a una vista tridimensionale generata dal computer e visualizzata in parallelo.
La Panorama View fornisce assistenza in condizioni di scarsa visibilità (ad es. uscite, incroci trafficati). Due telecamere digitali posizionate a sinistra e a destra sulla parte anteriore rilevano la situazione di fronte alla vettura. Questo consente al guidatore di riconoscere in anticipo il traffico trasversale in avvicinamento e reagire opportunamente. A partire dalla velocità di 15 km/h la funzione Side View viene disattivata automaticamente.
Si può selezionare una delle tre funzioni Top View, Panorama View e 3D View. La volta successiva il sistema attiva sempre automaticamente l'ultima funzione utilizzata. I sistemi di telecamere si attivano quando si inserisce la retromarcia o si preme il pulsante PDC o Panorama View. La visualizzazione avviene sul Control Display.

Surround View.

Guardate il filmato su questo equipaggiamento.

BMW NIGHT VISION CON RICONOSCIMENTO AUTOMATICO DELLE PERSONE.

Il BMW Night Vision con sistema di riconoscimento automatico delle persone offre al guidatore una visibilità che va ben al di là del fascio di luce dei fari, rendendo possibile l'identificazione delle persone e degli animali di grandi dimensioni anche a grande distanza di notte. Inoltre vengono illuminati in modo mirato con la funzione Dynamic Marker Light dei gruppi ottici anteriori antiabbagliamento. Una telecamera a infrarossi montata sulla calandra a doppio rene BMW riprende l'area antistante la vettura e trasmette i dati sul Control Display. Questo permette al guidatore di identificare persone e animali ad una distanza fino a circa 300 m.
Prendendo in considerazione la velocità della vettura e l'angolazione dello sterzo, il sistema calcola se gli oggetti identificati costituiscono un rischio effettivo. In caso di pericolo imminente, un'icona rossa lampeggiante (per persone o animali) è visualizzata sul BMW Head-Up Display. Inoltre viene emesso un segnale acustico e i freni sono predisposti un rapido intervento.
Il sistema di avviso si attiva automaticamente all'avvio della vettura. In caso di pericoli, il sistema emette un segnale anche quando il display con le immagini è disattivato. BMW Night Vision con riconoscimento di persone è un'innovazione BMW ConnectedDrive.

Consumo di carburante ed emissioni di CO2 per i modelli BMW Serie 7 con motore benzina o diesel:
Consumo di carburante in l/100 km (combinato): 2,0 - 6,4
Emissioni di CO2 in g/km (combinate): 45 - 169 *
 

Consumo di carburante ed emissioni di CO2 per i modelli BMW Serie 7 iPerformance:
Consumo di carburante in l/100 km (combinato): 2,5 – 2,0
Emissioni di CO2 in g/km (combinate): 56 – 45
Consumo di corrente in kWh/100 km (combinato): 13,9 – 12,5
 

Consumo di carburante, emissioni di CO2 e consumo di corrente per la 750Li xDrive:
Consumo di carburante in l/100 km (combinato): 8,5 – 8,3
Emissioni di CO2 in g/km (combinate): 197 – 192
 

* I dati relativi ai singoli modelli sono valori tecnici presumibili. Dati riferiti al listino luglio 2018.
 

I dati relativi al consumo carburante, alle emissioni di CO2 e al consumo di corrente dipendono dalle dimensioni di cerchi e pneumatici scelti.
 

Per ulteriori informazioni relative ai consumi ufficiali di energia e carburante e alle emissioni ufficiali di CO2 specifiche per nuove vetture, consultare la «Guida ai consumi di carburante e alle emissioni di CO2 di nuove vetture», pubblicata dal Ministero dello Sviluppo Economico, disponibile gratuitamente presso tutti i Concessionari BMW, presso le Camere di Commercio locali o sul sito internet del Ministero stesso.

Read more